Post

Posa dei corrugati

Immagine
Dopo aver tagliato i tubi corrugati a misura ho iniziato a fissarli nelle loro sedi, anche questo non è un lavoro complicato, una volta posizionato il tubo si pianta un chiodo di traverso in modo che lo tenga fermo, se possibile il chiodo lo faccio passare nella scanalatura del tubo stesso. Contemporaneamente preparo già le aperture nelle cassette per dove si innestano i tubi

Quante cose fatte!

Immagine
Non è sempre facile aggiornare il blog con tutti i passi, grandi e piccoli che siano, avanti che faccio. Tra lavoro e la mia non certa proverbiale costanza resto sempre un po' indietro.Iniziamo dall'esterno che avevamo lasciato con un corrugato a penzoloni dal muro. Qualche giorno fa ho completato l opera mettendo la scatola portafrutti impermeabile. Ma non è bastato avvitarla al muro, perche se avessi fatto così quando farò intonacare la casa il tubo sarebbe stato troppo corto, quindi ho creato uno spessore tagliando una tavoletta di legno in due pezzi e sovrapponendoli. Quindi ho creato un foro al centro per far passare il corrugato, non avendo ancora portato ne il trapano a colonna ne frese varie mi sono dovuto arrangiare con quello che ho attualmente a disposizione. Quindi per prima cosa ho fatto 4 fori disposti a quadrato nelle tavolette, poi con il seghetto alternativo dopo aver infilato la punta in uno dei 4  buchi ho creato il passaggio necessario. Ho poi fissato tra l…

Aperto varco nel terrazzino e canalette elettriche

Immagine
Finalmente ho finito di aprire il varco nel terrazzino, e per farlo ho tagliato la parte verticale parte della guaina incatramata che ricopriva il muretto con il flessibile. Poi dopo aver abbattuto levato quanto restava del legno cemento ho abbattuto a colpi di mazza quanto più cemento potevo. Infine per rifinire i bordi con il demolitore e la rispettiva punta a scalpello ho pareggiato i piani. Ho lasciato che i tondini in acciaio sporgessero per eventualmente riutilizzarli come ulteriore supporto quando installeró la porta. Adesso il varco è ricoperto con un telo di plastica per evitare che ci piova sopra facendo infiltrare l'acqua tra i vari strati che compongono il muretto e sotto la guaina incatramata. Con questo ho finito, per ora, i lavori esterni e sono ritornato a lavorare all'impianto elettrico della cucina. Sempre con il flessibile e con il demolitore ho ripreso a scavare nel muro per far passare i tubi corrugati.
Ho anche creato il foro nel muro per far arrivare la …

Lavastoviglie e grondaia

Immagine
Oggi stufo di dover lavare i piatti a mano senza l'acqua calda mi son deciso a trovare un modo per far funzionare la lavastoviglie anche se in maniera provvisoria. Per prima cosa ho deciso dove metterla, nel bagnetto al pianterreno, poi ho dovuto capire come collegarla. Per la corrente elettrica è stato facile, anche se fastidioso, perché è bastato attaccare il cavo ad una presa sulla parete opposta, e quindi è un po' di intralcio. Per il collegamento idraulico invece ho dovuto ingegnarmi un po' di più. Per il carico dell'acqua ho utilizzato il miscelatore della doccia, a cui ho staccato il flessibile del soffione ed ho attaccato il tubo della lavastoviglie.
Per effettuare il collegamento non è però bastato togliere uno e mettere l'altro perché i tubi avevano dimensioni degli innesti diversi, quindi ho dovuto comprare due diversi adattatori, da combinare nella giusta sequenza, per passare da un maschio da 1/2 pollice ad uno da 3/4. Per unirli non basta avvitarli tr…

Apertura varco nel terrazzino 2

Immagine
A rilento causa lavoro procedono i lavori a casa, continua la demolizione del muretto del terrazzino per cui ho cambiato tecnica.
Adesso, sempre con il demolitore, invece di usare le punte per scalfire il cemento uso quelle per forare. Praticando decine e decine di fori uno in fila all'altro indebolisco il muro sulle linee di taglio, per primo uso una punta da 8 poi ripassp con una da 16. Fatti queste righe, che ricordano i francobolli da staccare, a colpi di mazza faccio saltare i vari pezzi del muro.
Inaspettatamente ho trovato anche una specie di armatura in acciaio che ho prontamente tagliato con la smerigliatrice angolare  con su montato un disco adatto sia al ferro che al cemento,questo perché per arrivare a tagliare i tondini di acciaio con il disco abrasivo si viene in contatto anche con il cemento. Come sempre il metallo viene recuperato per poi essere conferito all'isola ecologica tra i materiali ferrosi per un corretto riciclo dello stesso.

Apertura varco nel terrazzino

Immagine
Come nuovo lavoro ho iniziato ad aprire un varco che permetta di accedere dal terrazzino al giardino. Per farlo devo demolire una parte del muretto che è fatto con il solito sandwich di legnocemento e cemento.
Come prima cosa, dopo aver individuato dove creare il passaggio, con il flessibile ho inciso il muretto verticalmente per definire i bordi dell'intervento.
Dopodiché ho iniziato a scavare con il demolitore facendo prima saltare il legnocemento e poi arrivando ad erodere il cemento. Il lavoro è veramente lungo e faticoso confido di riuscire a portarlo a termine in 3/4 giorni.